ITALIANA · La moda Made in Italy dal 1971 al 2001

L'Italia vista dalla moda una mostra che racconta i grandi momenti della moda italiana dagli anni settanta all'arrivo del secondo millennio, un fashionista indispensabile per capire fashion Made in Italy attuale

 mostra italiana made in italy

Se stai cercando un'esperienza che ti lasci entusiasta, non puoi perdere la mostra ITALIANA L'Italia vista dalla moda 1971-2001 al Palazzo Reale di Milano, fino al 22 maggio.

Nelle 9 sale si possono vedere costumi, abiti, accessori e fotografie dei grandi designer italiani: Gianfranco Ferré, Moschino, Giorgio Armani, Gucci, Gianni Versace, Elisabetta Benassi, Luigi Ontani, Alighiero Boetti, che condividono il palco con opere di grandi artisti come Michelangelo, Pistoletto, Maurizio Cattelan, Vanessa Beecroft.

 Moda italiana made in italy  Italiano xpo made in italy  mostra italiana made in italy 2
Il percorso espositivo non procede cronologicamente, la mostra è suddivisa in diverse aree tematiche: Identità, Democrazia, Logo, Diorama, Project Room, Bazaar, Postproduzione, Glocal, l'Italia degli oggetti, che ti porterà attraverso una lettura critica dei diversi paesaggi culturali raccontati attraverso la moda in quei trent'anni.

Trent'anni che hanno reso l'Italia unica al mondo, quella Ho visto celebrare il genio italiano attraverso le storie che hanno avuto come protagonisti fotografi, designer, città, fabbriche e quartieri italiani.

Dalla nascita del pret-a-porter con Walter Albini alla grande crisi, questa è la località della storia italiana sotto gli occhi della moda.

Infatti, il 1971 è il simbolo del grande cambiamento tra l'alta moda e l'inizio del pret a porter italiano nel 2001 Alla fine il passaggio da un secolo all'altro è stato il momento in cui la moda ha cambiato pelle per diventare un fenomeno globale in parallelo al terremoto, a livello geopolitico, seguito dal attacchi terroristici dell'11 settembre negli Stati Uniti.

 Moda italiana expo made in italy

E dopo le lotte femministe, il terrorismo degli anni '70, che hanno influenzato tanto la produzione sartoriale, diffusione della "pubblicità" e il nuovo concetto di comunicazione del "Brand", la commercializzazione degli anni '80, la Sardegna di Antonio Marras, il siciliano di Dolce & Gabbana, le tante città italiane di Moschino, un modo per preservare la cultura e le lingue regionali.

L'Italia vista dalla moda na expo unica per essere vedere i pezzi d'archivio delle più importanti case di moda italiane per ricostruire un importante pezzo di identità sociale e culturale.

You May Also Like

About the Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *